Ristrutturata dopo la chiusura dei Nas. Riprende a funzionare la mensa dell’ospedale di Battipaglia





































Può riaprire la mensa dell’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia, chiusa lo scorso 25 febbraio dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Salerno e da quelli della Compagnia di Battipaglia.

Il via libera giunge dopo un’ispezione effettuata dall’Asl e i conseguenti lavori di ristrutturazione che hanno interessato la sala mensa del presidio ospedaliero.

I militari dell’Arma avevano effettuato un controllo dopo una serie di segnalazioni giunte alla Compagnia diretta dal Maggiore Erich Fasolino. Tra le varie lamentele esposte, anche la presenza di blatte all’interno dei pasti somministrati nel reparto di Ortopedia.







In seguito al controllo erano state riscontrate delle gravi carenze igienico-sanitarie, tra cui la formazione di umidità sulle pareti del locale, la presenza di escrementi di roditori ed altre piccole irregolarità.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

25/2/2018 – Escrementi di topi e gravi carenze igienico-sanitarie. Chiusa la sala mensa dell’ospedale di Battipaglia

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*