Riforma geografia giudiziaria. I prossimi appuntamenti del Comitato Pro referendum





























Il Comitato territoriale pro referundum abrogativo di Sala Consilina, tramite un comunicato stampa, rende nota la propria adesione al Coordinamento Nazionale ed al Coordinamento Interregionale della Campania.

“Il prossimo 15 gennaio – si legge nel comunicato – è fissata dinanzi alla Corte Costituzionale, in camera di consiglio, l’udienza sull’ammissibilità del proposto referendum abrogativo. Nell’attesa di tale pronuncia, sono stati programmati una serie di eventi sia a livello territoriale sia a livello nazionale, in modo da evidenziare che non si tratta di una battaglia di campanili ma di una reale protesta che ha come unico obiettivo quello di rendere efficiente la Giustizia in Italia“.

“Il 9 gennaiocontinua – le nove Regioni proponenti terranno una conferenza stampa nazionale presso la Camera dei Deputati nel corso della quale espliciteranno il proprio comune intendimento ed annunceranno le successive iniziative; il 10 gennaio ciascun Consiglio Regionale organizzerà, con l’ausilio dei Comitati territoriali, un convegno sul tema “Giustizia di prossimità : diritto del cittadino –No alla soppressione dei Tribunali”, in cui prenderanno parte, oltre ai rappresentanti del Parlamento Regionale anche i Parlamentari Nazionali della Regione stessa”.







“L’11 gennaio,termina il comunicato – a conclusione delle iniziative programmate, presso ogni sede di ufficio giudiziario soppresso si terrà una manifestazione di piazza che coinvolgerà la cittadinanza e tutte le forze politiche, sociali, professionali, produttive presenti sul territorio”.

– ondanews –

 





























Comments are closed.