Riduzione dei responsabili di servizio a Vietri di Potenza per destinare i fondi ai più bisognosi Il sindaco Christian Giordano: "Una questione di giustizia sociale"





























comune vietri potenzaDalle parole ai fatti. Dopo averlo annunciato in campagna elettorale e sul programma, ecco che la Giunta comunale di Vietri di Potenza ha deliberato il taglio di ben 4 responsabili di servizio, i cosiddetti “Capiarea”.

Si passa da 6 a 2 aree, con un risparmio che dovrebbe aggirarsi sui 30mila euro all’anno.

Ad annunciare le scelte è il sindaco, Christian Giordano: “E’ una di quelle scelte di cui si è parlato tanto. Ed è una scelta che quando si ha l’effettiva possibilità di metterle in atto, sarebbe più comodo evitarle. Ma abbiamo deciso di non esimerci di affermare che in un Comune come quello di Vietri di Potenza, con sei responsabili di servizio per meno di 3000 abitanti, i capiarea erano davvero troppi. Uno spreco ingiustificato, a nostro parere, che andava avanti da tanti, troppi anni”. Ed è così che nell’ultima riunione della Giunta, composta dal sindaco, dal vice Antonio Russo e con l’assessore Franco Pantalena, si è discusso del regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, con la riformulazione dell’assetto organizzativo e funzionigramma.







Dal Comune non arriva un dato ufficiale sul risparmio da questi tagli, ma la cifra dovrebbe ammontare a circa 30mila euro all’anno. “I fondi recuperati – ha fatto sapere il sindaco – prioritariamente serviranno per assegnare dei sostegni economici a chi lotta contro malattie gravi e per chi si trova in grave disagio economico“.

Si tratta anche di una questione di giustizia sociale e non di una punizione per chi fino ad oggi ha ricoperto questo ruolo”, ci tiene a specificare il primo cittadino.

– Claudio Buono –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*