Redditi 2016. Sant’Arsenio è il comune con il reddito più alto, quello più basso ad Auletta Il reddito medio nelle regioni del Sud è cresciuto meno rispetto alla media nazionale



























Il Dipartimento delle Finanze del MEF (Ministero delle Economie e delle Finanze) ha pubblicato i dati statistici relativi alle dichiarazioni dei redditi delle persone per singolo Comune, riferite al periodo d’imposta dell’anno 2016.

Sono 40,9 milioni i contribuenti che hanno presentato la dichiarazione dei redditi nel 2017 per il lavoro eseguito nell’anno precedente.

Dai dati si evince che, tra i Comuni del Vallo di Diano, Sant’Arsenio ha il reddito medio pro capite più alto, dove i cittadini hanno dichiarato una media di 15.200 euro e a seguire ci sono i comuni di San Pietro al Tanagro con 14.235 euro, Polla con 14.751 euro e Sala Consilina con 13.394 euro.







Nella fascia dei 12mila euro troviamo i Comuni di: Casalbuono con 12.949 euro, San Rufo con 12.717 euro, Pertosa con 12.615 euro, Atena Lucana con 12.309 euro, Teggiano con 12.384 euro, ancora Buonabitacolo con 12.255 euro e Padula con 12.069 euro.

Invece nella fascia di reddito medio dichiarato con valori intorno agli 11mila euro, troviamo: Montesano sulla Marcellana con 11.922 euro, Sassano con 11.528 euro, Monte San Giacomo con 11.329 euro e Sanza con 11.198 euro; nella stessa fascia sono presenti anche i due comuni del Tanagro, Salvitelle con 11.821 euro dichiarati e Caggiano con 11.520 euro.

Il Comune di Auletta si posiziona in coda a tutti gli altri, con un reddito medio pari a 10.874 euro.

Il reddito complessivo totale dichiarato dai Paesi del Vallo ammonta a circa 191.530 euro su un totale di 843 miliardi di euro dichiarati in tutta Italia, circa 10 miliardi in più rispetto all’anno precedente.

Nel 2016 il reddito medio nelle regioni del Sud, pur aumentato rispetto all’anno precedente è cresciuto meno rispetto alla media nazionale, con una variazione del reddito medio pari al +1,02%.

Dai dati statistici sulle dichiarazioni dei redditi 2017 si evidenzia che i titolari di reddito da lavoro autonomo sono i contribuenti che dichiarano somme più elevate con guadagni medi in crescita del 9% rispetto al 2015, seguiti dai titolari di redditi d’impresa.

– Rosanna Raimondo –

Comuni Reddito Medio 2016
Sant’Arsenio 15.200 euro
San Pietro al Tanagro 14.235 euro
Polla 14.751 euro
Sala Consilina 13.394 euro
Casalbuono 12.949 euro
San Rufo 12.717 euro
Pertosa 12.615 euro
Teggiano 12.384 euro
Atena Lucana 12.309 euro
Buonabitacolo 12.255 euro
Padula 12.069 euro
Montesano sulla Marcellana 11.922 euro
Salvitelle 11.821 euro
Sassano 11.528 euro
Caggiano 11.520 euro
Monte San Giacomo 11.329 euro
Sanza 11.198 euro
Auletta 10.874 euro
TOTALE 191.530 euro



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*