Prodotti non sicuri venduti alla fiera della Madonna di Viggiano. La Finanza sequestra 4000 articoli

































Continuano i controlli e i sequestri da parte della Guardia di Finanza nella provincia di Potenza. Le Fiamme Gialle della Tenenza di Viggiano hanno intensificato i controlli durante i giorni dei festeggiamenti in onore della Madonna Nera di Viggiano, protettrice della Basilicata.

Controlli che hanno riguardato l’abusivismo commerciale, la sicurezza dei prodotti, tutela del made in Italy. In occasione della tradizionale fiera che richiama decine di commercianti ambulanti, sono stati sequestrati circa 4000 prodotti ritenuti non sicuri, pericolosi, senza prescrizioni di legge e non conformi per quanto riguarda la sicurezza. Si tratta di accessori per cellulari, abbigliamento di vario genere, oggettistica varia, bigiotteria e calze.

Numerose sono state anche le sanzioni amministrative elevate ai danni di commercianti ambulanti irregolari. Sanzioni anche per quanto riguarda il mancato rilascio dello scontrino e l’assenza del registratore di cassa.






L’attività dei finanzieri si è concentrata anche nel contrasto all’utilizzo ed allo spaccio delle sostanze stupefacenti. Diverse le persone segnalate alla Prefettura di Potenza e una decina di grammi di hashish e marijuana sequestrati.

– Claudio Buono –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*