Potenza: il 24 Aprile Galà di Danza con Claudio Coviello, primo ballerino della Scala di Milano












https://c1.staticflickr.com/3/2893/33330508124_f0709ebbaa_o.jpgIl prossimo 24 aprile, alle ore 20:30, a Potenza, presso il Teatro Due Torri, si terrà il primo Galà di Danza del capoluogo lucano, organizzato dall’ASD Centro Studio Danza Loncar, in collaborazione con il Movimento Sportivo Promozionale, il Consiglio Regionale della Basilicata e con il supporto della Banca Monte Pruno.

La serata, in occasione dei trent’anni di attività della scuola di Danza Loncar, prevede l’esibizione di Claudio Coviello, primo ballerino del Teatro alla Scala di Milano.

Claudio Coviello, dopo aver calcato i migliori palchi in Europa e nel Mondo, porta, per la prima volta, la Danza Classica di repertorio a Potenza, attraverso il Centro Studio Danza Loncar, la scuola dove il ballerino ha mosso i suoi primi passi.

Si esibiranno, insieme a lui, altri 5 ballerini del teatro milanese: Vittoria Valerio, Christian Fagetti, Marta Gerani, Walter Madau, Martina Arduino, i quali spazieranno dai grandi classici della danza fino agli stili più recenti.

Nel corso della serata si esibiranno anche altri allievi della scuola Loncar ed il cantante potentino Valentino Bianconi, reduce dal talent targato Rai “The Voice”. La serata sarà presentata dalla giornalista Annamaria Sodano.

La Banca Monte Pruno, vicina al territorio e alla comunità potentina, condivide in pieno l’obiettivo fondamentale del Centro Studio Danza Loncar, cioè supportare e sostenere i giovani nelle loro passioni e nelle loro crescita.

Valorizzare il talento e i giovani – ha affermato il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albaneseè uno dei nostri obiettivi. L’evento di Potenza esprimerà, in concreto, un esempio di successo di alcuni ragazzi che, partiti dalla Basilicata, hanno scalato le vette, arrivando al vertice del loro settore e facendo di una passione un lavoro. Sosteniamo, da tempo, le giovani generazioni e grazie a questa nuova collaborazione con la Scuola di Danza Loncar daremo supporto a quei ragazzi che non hanno i mezzi a disposizione per studiare la danza e fare degli stage durante il periodo estivo. Saranno delle borse di studio per giovani che vogliono proseguire nel loro sogno. Siamo, pertanto, anche questa volta, molto soddisfatti di poter dare il nostro piccolo, ma importante e sentito contributo”.

– redazione –




Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*