Polla: Arrestati i rapinatori della gioielleria “Giliberti Oro”





































In manette i rapinatori della gioielleria “Giliberti Oro”, ubicata in via Giardini a Polla.

Si tratta di tre pregiudicati di Agropoli che ieri mattina si sono resi autori di una rapina ai danni della nota gioielleria di Polla.

Si tratta di Giovanni Del Duca di 34 anni che svolgeva il ruolo di “palo” a bordo di una Fiat Brava e di una coppia di giovani sposi, Fioravante Dolce e Deborah Petrillo, di 22 e 23 anni, tutti di Agropoli.







Un’operazione in cui hanno giocato un ruolo determinante le Compagnie dei Carabinieri di Sala Consilina e di Agropoli che, dirette rispettivamente dal capitano Giulio Presutti e dal tenente Emanuele Corda, sono riuscite ad identificare i malviventi.

La rapina era stata messa in atto intorno a mezzogiorno di ieri. Due di loro, spacciandosi per clienti, si sono introdotti all’ interno dell’oreficeria chiedendo di acquistare dei preziosi. Approfittando della  disponibilità della titolare, i due hanno fatto man bassa di diversi preziosi, per un valore di circa 12 mila euro, dandosi poi alla fuga a bordo della Fiat Brava che era fuori ad attenderli.

Immediatamente sono intervenuti sul posto i Carabinieri di Polla al comando del maresciallo Giovanni Cunsolo che hanno attivato le indagini, le quali nel giro di poche ore hanno condotto alla individuazione dei rapinatori. I tre sono stati sottoposti,  su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Salerno, al regime degli arresti domiciliari.  Ancora non è stata recuperata né la refurtiva rubata e né le presunte armi utilizzate per mettere in atto la rapina.

– redazione –


 – Articolo Correlato –

08/03/2014 – Polla: Ladri in azione in pieno centro. Presa di mira una nota gioielleria


 































Comments are closed.