Politica: L’On. Angelica Saggese: “Resto nel Pd ma chiedo regole certe alle primarie” – VIDEO –



























“Un’occupazione pacifica  per denunciare i brogli evidenti” queste le parole dell’On. Angelica Saggese per definire la sua protesta commentando le primarie di domenica 16 febbraio. La senatrice del Pd, insieme all’On. Guglielmo Vaccaro, avevano occupato la sede del partito per rivendicare una richiesta di chiarimento in merito a presunte incongruenze verificatesi alle urne per la scelta del segretario regionale.

“E’ una vicenda politica, se passa la legge elettorale Italicum con le liste bloccate, le primarie saranno utilizzate per scegliere tutto e il nostro partito deve definire regole precise, senza lasciare le decisioni in mano ai gruppi di potere” ci tiene a sottolineare la Senatrice Saggese.  

Domenica scorsa i dissidenti avevano sottoscritto una lettera condivisa dall’Assemblea, a cui la neo- segretaria Assunta Tartaglione ha dato delle risposte accogliendo immediatamente l’ istanza e garantendo la soluzione della vicenda in prima persona.  Poi però la senatrice incalza: “dopo la notevole apertura della Tartaglione, mi arriva per e-mail un provvedimento disciplinare”.







Così l’On Angelica Saggese ricostruisce l’intera vicenda ai nostri microfoni, sottolineando l’incoerenza con le posizioni critiche prese dal Partito Democratico in merito alla vicenda dei grillini, ma ci tiene a sottolineare la sua volontà a rimanere nel partito. La senatrice del Pd conclude infatti confermando di aver sottoscritto insieme ad altri senatori un documento a sostegno del governo per dimostrare piena adesione e lunedì ho votato la fiducia al Governo”.

– Tania Tamburro – 

  •  Guarda l’intervista


  • Articoli correlati

27/02/2014 – Caos PD Salerno. Nicola Landolfi: “Ancora un colpo di cabaret del duo Saggese-Vaccaro”

27/02/2014 – PD Salerno: Avviata procedura di espulsione per senatrice Saggese. L’on.Vaccaro si autosospende dal partito




























Comments are closed.