Polemiche sulla Casa di riposo di Roscigno. Palmieri:”Visite guidate ai cittadini per le verifiche” La minoranza si oppone al Centro SPRAR nell'immobile



























roscigno_municipioDa poco tempo siamo rientrati a pieno titolo nella disponibilità della Casa di Riposo, in quanto con grande difficoltà, il tecnico incaricato ha proceduto al collaudo degli ultimi lavori eseguiti (commissionati dall’ex sindaco Mazzei), permettendo a questa amministrazione di poter saldare il tutto. Al fine di far constatare ai cittadini di Roscigno la situazione in cui versa l’immobile, la prossima settimana organizzerò delle visite guidate all’interno della Casa di Riposo”.

Così risponde il sindaco di Roscigno Pino Palmieri al dissenso giunto dalla minoranza consiliare guidata da Lucia Clemente in merito alla volontà della Giunta di adibire Casa Resciniti a Centro SPRAR.

Circa un anno fa Palmieri chiese di fare luce sull’esatto ammontare dei soldi pubblici spesi per la costruzione della casa di riposo, denunciando la fatiscenza dell’immobile e dichiarando che per completarlo sarebbero necessari circa altri 300mila euro oltre alla spesa di circa 1 milione di euro per la costruzione dello stabile. Negli anni i lavori sono stati aggiudicati, sospesi, presentate una serie di varianti.







Palmieri aveva nominato un legale di fiducia per la valutazione di eventuali responsabilità penali, amministrative e di danno erariale in riferimento alle criticità o difformità riscontrate nei lavori e destinazione della costruenda casa di riposo.

– Chiara Di Miele –

 



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*