Il piccolo Luca Morello, originario di Teggiano, al 59° Zecchino d’Oro su Raiuno Il papà Antonio:"Una selezione faticosa ed emozionante"



































Dopo aver incantato gli italiani nei due spot pubblicitari del Salumificio Fratelli Beretta, il piccolo Luca Morello di Teggiano colpisce ancora e questa volta lascia le vesti del giovane attore per cimentarsi con il microfono della 59^ edizione dello Zecchino d’Oro.

Luca, 5 anni, è stato selezionato tra 91 piccoli canterini e dal 19 novembre al 10 dicembre, per quattro sabati, canterà in diretta su Raiuno dall’Antoniano di Bologna. I piccoli cantanti dello Zecchino hanno affrontato un vero e proprio tour in oltre 30 piazze d’Italia per passare da una selezione all’altra ed essere scelti come solisti per l’edizione 2016 di quello che è il più importante festival della canzone per bambini.

Non pensavamo fosse così faticoso ed emozionante – ci racconta il papà di Luca, Antonio – Siamo partiti assolutamente allo sbaraglio, senza avere la minima idea di cosa andavamo incontro. Avevamo solo una grande curiosità ed una grande voglia di provare“.







Dopo la prima tappa di Como Luca è stato selezionato per le finali regionali a Brescia (il piccolo vive a Vigevano dove i genitori si sono trasferiti dal 2000 per lavoro). “Il presidente della giuria sale sul palco per annunciare quelli cha vanno avanti – continua Antonio – Primo nome niente, secondo nome niente. Luca si gira, quasi a dirgli ‘Quand’è che mi chiami?’. Terzo nome, Luca Morello. Luca lo guarda sorridente, sembra dire ‘Adesso va meglio’“.

Il 20 agosto – racconta emozionato il papà – si rientra dalle ferie teggianesi quasi abbronzati, rilassati sicuramente, ma non è che abbiamo fatto tutte queste prove. E mancano 10 giorni. Bologna, fine agosto, semifinali in due giornate. Qui c’è tutta l’Italia canterina. Luca canta la sua canzone in modo dignitoso, non sarà un genio, ma se la cava. E come al solito facciamo affidamento sulla simpatia. I nomi vengono scanditi lentamente in ordine alfabetico. M come Morello, c’è! E’ passato anche stavolta!“.

Anche alla selezione finale “il Luca – come ama dire il fratello maggiore Giacomo – è davvero un bomber!” e così, da novembre, sarà in tv tra le dolci voci del 59° Zecchino d’Oro e tutta Teggiano e il Vallo di Diano faranno il tifo per lui, attratti dalla sua vulcanica simpatia.

– Chiara Di Miele –


  • Leggi anche:

26/6/2016 – Il piccolo Luca Morello, originario di Teggiano, protagonista degli spot Salumi Beretta 2016

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*