Nuovo Piano parcheggi a Sanza. Al via gli incontri pubblici per ascoltare le esigenze dei cittadini Il sindaco Esposito:"Occorre rivedere l’intero sistema della circolazione viaria in paese"



















L’Amministrazione Comunale di Sanza è a lavoro per definire il nuovo Piano parcheggi, una priorità per la squadra guidata dal sindaco Vittorio Esposito, un nuovo Piano per regolare il traffico cittadino e le aree parcheggio con l’individuazione di nuovi posti auto e l’indicazione di nuove aree dove la sosta sarà tassativamente vietata.

Il Piano, in elaborazione presso l’Ufficio Tecnico Comunale con il supporto operativo dei consiglieri comunali, sarà pronto dopo aver recepito le istanze dei cittadini. In tale ottica si dà corso al principio della partecipazione attiva e dell’ascolto e saranno promossi una serie di incontri pubblici nei singoli quartieri per analizzare nel dettaglio le difficoltà dei cittadini e raccogliere le idee e le proposte che dagli stessi saranno esternate. Si parte lunedì 26 marzo alle ore 19.00, presso la chiesetta dell’Arciconfraternita Maria SS.ma della Neve in Piazza Plebiscito. Seguiranno poi incontri in Piazza Fontana e in Piazza XXIV Maggio.

Occorre rivedere l’intero sistema della circolazione viaria in paese e soprattutto regolamentare le aree di sosta per migliorare qualitativamente la vita nella nostra comunità – ha affermato il sindaco Vittorio Esposito – a breve sarà tracciata tutta la segnaletica orizzontale individuando le varie aree di sosta, gratuite ed a pagamento. Contemporaneamente stiamo lavorando per definire i dettagli che renderanno funzionale, finalmente, dopo anni, il parcheggio comunale di Via Santa Brigida. Nel mentre però riteniamo necessaria una fase di ascolto e sensibilizzazione nei confronti dei cittadini prima che lo stesso Piano venga attivato, con i relativi controlli da parte delle forze di polizia locali che, lo diciamo fin da ora, saranno intransigenti nel rispetto delle regole.Le nostre parole d’ordine sono: ascoltare, proporre, partecipare. Dunque si decide insieme, poi però le regole si rispettano e noi le faremo rispettare”.






E’ prevista per domenica 25 marzo una seduta di Consiglio comunale, convocata per le ore 19.00, per l’approvazione delle nuove aliquote e detrazioni IMU, le nuove tariffe TARI e IUC, la nomina della nuova Commissione locale per il paesaggio e il nuovo Regolamento sulla Fida pascolo.

– Chiara Di Miele –

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*