carabinieri 112Shock a Pertosa. Due malviventi, a volto coperto, fanno irruzione all’interno dell’abitazione di un’anziana donna di 93 anni e dopo averla picchiata e legata ad una sedia, le derubano dei pochi soldi che aveva in casa e di tutti i suoi preziosi.

Un’azione criminale che ha lasciato tutti sgomenti, nel piccolo centro del Vallo di Diano, per le modalità compiute nel corso della rapina. Addirittura i lacci utilizzati per legare l’anziana nonnina sulla sedia hanno lasciato un solco visibile sui suoi polsi.

“Un fatto inquietante – ha riferito il sindaco di Pertosa Michele Caggiano appena diffusasi la notizia – che lascia sgomenti e senza parole”.

Sul brutale atto di violenza registrato nella città delle grotte sono in corso indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina

– redazione –


 

 

 

Commenti chiusi