Pertosa: Caduta massi all’ingresso delle grotte. Progetto per la messa in sicurezza del sito































Un progetto per la messa in sicurezza delle Grotte dell’Angelo. E’ quanto predisposto ed approvato dalla giunta comunale di Pertosa in seguito al ripetersi del fenomeno relativo alla caduta massi, in corrispondenza dell’ingresso del complesso speleologico che rappresenta per i comuni di Pertosa ed Auletta la principale risorsa paesaggistica ed ambientale, nonché luogo fondamentale per la promozione e lo sviluppo economico locale.

Le ripetute piogge delle scorse  settimane, al riguardo, hanno provocato una serie di distacchi di ammassi rocciosi dalla parete posta sopra l’area d’ingresso delle Grotte, tanto da indurre il Comune e l’ente gestore a disporre, per un determinato periodo di tempo, la chiusura del sito ai visitatori, per ragioni di sicurezza. In seguito alle relativi indagini geofisiche è emersa un’estrema fatturazione dell’ammasso roccioso in questione, con presenza di numerosi piani di scivolamento sensibili alle precipitazioni ed all’attività sismica della zona. Così, al fine di consentire la messa in sicurezza  del complesso ed eliminare I’attuale situazione di pericolo, l’amministrazione comunale di Pertosa ha predisposto uno specifico progetto d’intervento da candidare a finanziamento sulle risorse eventualmente disponibili a livello regionale  e/o statale. Il piano prevede degli interventi di consolidamento della parete rocciosa, da realizzare con urgenza a protezione dell’ingresso delle Grotte, al fine di tutelare la pubblica incolumità.

– Cono D’Elia –






 





























Comments are closed.