Paura nella notte a Pisciotta. Incendio distrugge 2 ettari di terreno e ulivi secolari in località Valle

































Un incendio dalle vaste dimensioni si è sviluppato nella notte a Pisciotta in località Valle, una zona fuori dal centro abitato ma piena di vegetazione e alberi.

Le fiamme alte hanno avvolto quasi due ettari di terreno distruggendo ulivi secolari, piante importanti per l’economia pisciottana. Scattato l’allarme, sul posto sono intervenuti immediatamente i volontari della Protezione civile di Pisciotta, gli uomini della Comunità Montana Lambro e Mingardo e i Vigili del fuoco del Distaccamento di Policastro Bussentino.






Le fiamme alte, complice anche il forte vento, hanno rapidamente avvolto l’intera zona, dove però non vi è alcuna abitazione. L’operazione di spegnimento, iniziata intorno alle venti, è durata per circa tre ore ininterrottamente, per evitare che il fuoco continuasse a bruciare e a distruggere tutto ciò che era presente in zona.

Sono ancora ignote le cause dell’incendio, che ha però spaventato molto i cittadini della piccola comunità cilentana, preoccupati dalle forti raffiche di vento che hanno interessato l’intera località Valle per tutta la notte.

– Maria Emilia Cobucci –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*