Palomonte: Approvato il PUC, contestato il consigliere di opposizione Parisi



















Approvato il Piano Urbanistico al comune di Palomonte.  L’approvazione è stata deliberata ieri pomeriggio, nel corso del Consiglio comunale svoltosi presso l’Aula Consiliare di Palomonte, in seduta straordinaria. All’evento “unico nella storia del paese”, come lo definisce il consigliere con delega alla ricostruzione, Diego Famularo, non sono mancati i colpi di scena.

“Palomonte è  il primo Comune della provincia di Salerno ed il secondo della Regione Campania ad approvare il PUC secondo il regolamento di attuazione 5/2011 della legge regionale 16/2004” commenta Famularo. Soddisfatto anche il primo cittadino Pietro Caporale, che annuncia tra le novità introdotte dal piano urbanistico, anche la costruzione di 500 nuovi alloggi residenziali. “Non ho mai partecipato alle riunioni istituzionali sulla discussione sul Puc – attacca il consigliere di opposizione, Sergio Parisi  gli incontri pubblici sono avvenuti in luoghi privati, mentre le riunioni private si siano svolte in luoghi pubblici”.

Il consigliere, inoltre, ha attaccato l’amministrazione sulla questione relativa alla chiusura di uno dei plessi scolastici e sul mancato utilizzo dei Fondi Europei. Alle critiche sollevate da Parisi, non è mancato qualche dissenso da parte del pubblico presente in aula che ha contestato con qualche fischio. Ma il Sindaco Caporale, nel difendersi dagli attacchi dell’opposizone,  ha ribadito che “Palomonte si avvia a diventare punto di riferimento per l’intera area Sele-Tanagro e Alburni; inoltre, sono già  pronti nuovi progetti per il rilancio economico del nostro Paese”.






– Mariateresa Conte –


 

























Comments are closed.