Padula: domani Sasà Mendoza chiude l’evento “Top Masterclass” da Centro Musica Store





































Sarà Sasà Mendoza a chiudere l’evento “Top Masterclass” di Centro Musica Store a Padula. L’appuntamento finale con l’iniziativa ideata dalla titolare Laura Di Salvatore è in programma per domenica 9 settembre nella sede dello store in via Nazionale.

Alle 16.30 Sasà Mendoza terrà una Masterclass sui principi fondamentali dell’improvvisazione jazzistica.

Il musicista partenopeo è stato protagonista di numerose jam-session con esponenti del Jazz italiano, tra cui Stefano Battaglia e Paolo Fresu. Tra le sue prime esperienze lo spettacolo “Napoli canta Napoli”. Nel 1995 il suo primo album, “Alba Mediterranea”, dove le suggestioni del sound mediterraneo sono ispirate dalle leggende, dalla magia e dai miti classici della grande tradizione napoletana. Ha partecipato a vari progetti culturali con “‘O Cuorp ‘e Napule” e “Song ‘e Napoli”, per realizzare progetti di adozione e recupero del territorio. Nel 2006 è stato produttore e musicista di “Sponde” un cd patrocinato da Amnesty International il cui ricavato è andato a favore di Control Arms, la campagna contro l’uso delle armi. Nel 2010 al Teatro Sistina di Roma, insieme a numerosi artisti internazionali tra cui Ennio Morricone, ha suonato in uno spettacolo di beneficenza a favore della ricostruzione della “Mensa di Celestino” dei poveri a L’Aquila, distrutta dal terremoto, e per  l’acquisto di macchinari per il reparto di Ematologia Pediatrica dell’ospedale Bambino Gesù di Roma. Al Teatro Greco di Roma insieme ad Enzo De Caro è stato protagonista di uno spettacolo dedicato a Massimo Troisi.




Mendoza alle 20.30, nella Certosa di San Lorenzo, sarà in concerto con il Jazz Brasilian Project, il suo quartetto live formato da Domenico De Marco, Dario Spinelli e Peppe Sannino, percussionista dell’Orchestra Italiana di Renzo Arbore.

Per informazioni e per iscriversi alla Masterclass con Sasà Mendoza è possibile telefonare ai numeri 0975/74169 – 328/7554217.

– Chiara Di Miele –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*