Padula: domani l’incontro formativo “Donne e dignità:Vincere la violenza-difesa processuale e morale” L'evento è a cura dell'Ordine degli Avvocati di Lagonegro in collaborazione con il Comune di Padula

































Si terrà domani, martedì 6 marzo alle ore 16.00, presso l’Aula Conferenze nella Certosa di San Lorenzo a Padula, l’incontro dal titolo “Donne e dignità: Vincere la violenza – difesa processuale e morale”, evento formativo a cura dell’Ordine degli Avvocati di Lagonegro, in collaborazione con il Comune di Padula.

I saluti saranno affidati a Paolo Imparato, sindaco del Comune di Padula, e a Katia Di Palma, vicepresidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Lagonegro.

Ad introdurre la tematica sarà Filomena Chiappardo, assessore alla Cultura, Rete Museale, Comunicazione e Politiche Giovanili del Comune di Padula, che presenterà, tra l’altro, la delibera del Comune di Padula grazie alla quale l’Amministrazione valuterà la costituzione di parte civile del Comune nei processi penali per femminicidio e atti di violenza nei confronti delle donne o di minori.






A relazionare saranno Simon Pietro Scaldaferri, componente Comitato Pari Opportunità presso Ordine degli Avvocati di Lagonegro, e Filomena Lamberti, autrice del libro “Un’altra vita”.

Il 28 maggio del 2012 il marito di Filomena Lamberti la sfigurò con l’acido. Oggi ha ripreso in mano la sua vita ed ha deciso di portare in giro per il mondo la sua storia al fine di dare un messaggio di forza e coraggio a chi, come lei, ha subito per troppo tempo in silenzio.

Sono ben 25 gli interventi di chirurgia plastica ai quali Filomena si è sottoposta, ma, nonostante i segni sul volto e sul resto del suo corpo, oggi può dirsi finalmente rinata, divenendo lei stessa simbolo importante della lotta contro la violenza sulle donne.

A moderare l’incontro sarà Rosy Pepe, presidente Comitato “Se Non Ora Quando – Vallo di Diano”.

– Paola Federico –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*