Padula: approvato lo schema di convenzione per l’accesso alla banca dati dell’anagrafe Nella prima fase l'accesso telematico è rivolto esclusivamente alle Forze dell'Ordine

























Prosegue l’attività di collaborazione del Comune di Padula con le Istituzioni e in particolare con le Forze dell’Ordine.

Il Comune di Padula, sulla base delle linee guida redatte da DigitPA, ha approvato lo schema di convenzione per consentire l’accesso, alle amministrazioni richiedenti, alla banca dati dell’anagrafe e dello stato civile.

L’accesso telematico è rivolto, in questa prima fase, esclusivamente alle Forze dell’Ordine che, mediante stipula della convenzione con il Comune di Padula, saranno autorizzate alla consultazione e all’estrazione dalla banca dati anagrafica delle informazioni strettamente necessarie all’esercizio delle rispettive competenze istituzionali e specificatamente indicate nella convenzione.






L’accesso via web alla banca dati dell’anagrafe comunale consentirà, dunque, una maggiore efficienza ed efficacia, nonché una raccolta tempestiva delle informazioni dell’attività di pubblica sicurezza, oltre ad una semplificazione per gli uffici comunali.

La seconda fase del progetto prevede l’ampliamento dei canoni di accessibilità a tutte le Pubbliche Amministrazioni.

– Paola Federico –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*