Otto anni dalla morte di Angelo Vassallo. Al via ad Acciaroli la “Festa della Speranza” in sua memoria





































Sono trascorsi ben 8 anni da quel 5 settembre del 2010, quando Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, fu ucciso in un attentato di sospetta matrice camorristica. Ad oggi sono ancora troppe le ombre sulla tragica morte del “Sindaco Pescatore”.

La Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore, in collaborazione con il Comune di Pollica, promuove e organizza l’ottava edizione della “Festa della Speranza” che si svolgerà sul Porto di Acciaroli che verrà intitolato al compianto primo cittadino nella giornata di oggi.

Sabato 8 settembre si terrà, sempre al Porto, il convegno sul tema “Un Mare di Legalità“. All’incontro, moderato dai giornalisti Dario Del Porto e Vincenzo Iurillo, interverranno Kelly Degnan, Vice Ambasciatrice degli Stati Uniti in Italia, Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia, Edmondo Cirielli, Questore dell’Ufficio di Presidenza, Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, Giuseppe Aieta, consigliere della Regione Calabria, Rosario Cusmai, Vice Presidente della Provincia di Foggia, Stefano Pisani, sindaco di Pollica, Antonio Ingroia, avvocato, Dario Vassallo, Presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore. L’iniziativa sarà l’occasione per lanciare, attraverso il noto portale Change.org, una petizione per la tutela e la salvaguardia dell’ambiente marino.







All’evento prenderanno parte e si esibiranno a più riprese nel corso della serata l’Orchestra di Fiati “G. Rossini” di San Mauro Cilento, il baritono Pino Radano con il soprano Nicoletta D’Agosto e il musicista Giancarlo Di Muoio, che presenterà il singolo “Il Sindaco Pescatore”. Alle  ore 20.00 Ettore Bassi andrà in scena con il monologo “Il Sindaco Pescatore“. Lo spettacolo, prodotto da Panart Produzioni srl, racconta “la storia di un eroe normale” ed è tratto dall’omonimo libro di Dario Vassallo su drammaturgia di Edoardo Erba per la regia di Enrico Maria Lamanna.

Dopo quattro anni – racconta Dario Vassallo, Presidente della Fondazione Angelo Vassallo Sindaco Pescatore – torniamo ad Acciaroli. L’ottava edizione della nostra Festa della Speranza sarà un evento unico e significativo non solo per fare memoria ma soprattutto per coltivare la speranza e squarciare il buio dell’omertà. C’è un intero Paese che chiede la verità, dal nord al sud, senza distinzione politica, senza distinzione di appartenenza, perché la verità si cerca tutti insieme, nessuno escluso“.

– Chiara Di Miele –































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*