Ospedale di Villa d’Agri. Dopo oltre 4 anni nasce un bambino grazie ad un punto nascite di fortuna





































Mains pieds bbFiocco azzurro al presidio ospedaliero di Villa D’Agri dopo quasi quattro anni e mezzo. Infatti, dopo la chiusura del punto nascite, trasferito al “San Carlo” di Potenza, questa mattina è nato un bambino, terzo figlio di una signora di Spinoso.

Non c’era il tempo per trasferire la donna a Potenza e, per questo, in urgenza e grazie al lavoro di squadra del personale del Pronto Soccorso, è stato allestito un punto nascita di fortuna. Così il bambino è nato nei locali del Pronto Soccorso valdagrino e subito dopo è stato trasferito nel reparto di Pediatria, dove ha trascorso alcune ore, per poi essere trasferito, insieme alla mamma, al “San Carlo” di Potenza.

Mamma e figlio stanno bene. A far nascere il piccolo, di circa tre chili, una ostetrica, che stava facendo il turno di mattina in ospedale, con la collaborazione di un collega ginecologo.





Dopo la nascita, grande gioia nei locali dell’ospedale per aver visto una nuova nascita. Non accadeva dal 27 giugno 2014, quando il punto nascite venne chiuso.

Nel primo pomeriggio due ambulanze hanno trasferito mamma e figlio nel nosocomio del capoluogo di regione. Questa nascita alimenterà certamente la discussione che da anni riguarda l’ospedale di Villa D’Agri: da una parte la vasta popolazione dell’area che chiede un potenziamento del presidio ospedaliero, dall’altra parte le notizie di un possibile impoverimento del polo ospedaliero.

– Claudio Buono –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*