Ospedale di Polla. Al via i lavori di ristrutturazione per una nuova cappella religiosa L'intervento sarà possibile grazie alla Banca Monte Pruno





































L’ospedale “Luigi Curto” di Polla avrà una nuova cappella religiosa grazie all’interessamento della Banca Monte Pruno.

La cappella religiosa, in accordo con la Diocesi di Teggiano-Policastro, troverà spazio in un locale a piano terra dell’ospedale, grazie all’’istituto di credito che ha stanziato ben 12mila euro per la messa in opera e occupandosi così dei lavori.

L’attuale cappella, si trova al secondo piano del “Curto” di Polla e, la nuova collocazione, nei pressi della sala accoglienza del reparto di Rianimazione, potrebbe offrire una maggiore fruibilità ai visitatori.




Verranno, quindi, realizzati lavori di adeguamento degli spazi individuati al piano terra della struttura ospedaliera, luoghi che attualmente sono adibiti a deposito, per la realizzazione di una nuova e più funzionale cappella facilitandone così l’accesso a tutti.

Un gesto di solidarietà che vuole supportare l’assistenza spirituale ai pazienti e ai loro parenti in momenti particolarmente delicati.

Martedì 29 maggio, a Salerno, il progetto diventerà concreto con la firma dell’intesa tra la Banca Monte Pruno rappresentata dal Direttore Generale Michele Albanese, il Direttore dell’Asl Salerno Antonio Giordano e il Vescovo della Diocesi di Teggiano- Policastro S.E.Mons. Antonio De Luca.

“Una bella novità per il nostro ospedale – il commento del Direttore Sanitario Luigi Mandiauna struttura sanitaria deve saper offrire supporto e assistenza anche in questi casi”.

“Partiamo – ha affermato il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese – con questa nuova grande sfida. La Fondazione Monte Pruno sarà un soggetto a completo servizio del territorio. Posso tranquillamente evidenziare come sono già diversi i progetti allo studio della Fondazione e che man mano avvieremo. Ritengo indispensabile ringraziare il dott. Giordano ed il dott. Mandia per aver voluto dar vita a questo progetto insieme a noi. La cappella dell’Ospedale di Polla rappresenta il primo passo di un percorso che ci auguriamo sia ricco di interventi di grande valore a favore della nostra terra”.

Prossimamente verrà inoltre avviata la scelta del nome per intitolare la nuova cappella.

– Claudia Monaco –

 





























Un commento

  1. Ora è certo che i malati guariranno definitivamente da tutti i loro malanni! Complimenti per l’uso improprio di soldi che potevano essere destinati a qualche cosa di veramente utile e/o fondamentale!

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*