Orrore ad Agropoli. Ritrovato un capretto decapitato lungo la spiaggia San Marco

































 

E’ un macabro ritrovamento quello avvenuto sulla spiaggia di Agropoli, lungo il litorale San Marco.

Un piccolo capretto, è stato ritrovato decapitato sull’arenile del mare da una ragazza del posto che, mentre faceva una passeggiata, ha notato la carcassa della povera bestiola e nessuna traccia della testa. Il corpo del capretto era ancora morbido e asciutto, particolare che fa pensare che non sia stato trascinato dal mare ma portato appositamente in quel posto.






L’inquietante accaduto, arriva a pochi giorni di distanza dal ritrovamento di un povero cane morto con diverse ustioni, sempre nella stessa zona di Agropoli.

Episodi che, purtroppo, vedono vittime indifese gli animali e sul quale si sta cercando, in queste ore, di risalire ai responsabili.

– Claudia Monaco –


  • Leggi anche:

10/03/2018 – Cane bruciato e con numerose ferite sul corpo ritrovato senza vita sul lungomare di Agropoli

 

 

 

 





























Un commento

  1. Annamaria says:

    Invece di sfogare la loro rabbia contro i poveri animali, perché non si sfogano lavorando con sudore! Anzi e meglio, perché non si impiccano ad un albero, visto che amano prendersela con i deboli animali???

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*