Omicidio Pascuzzo. Il 6 maggio una fiaccolata a Buonabitacolo in memoria di Antonio Alexander

































Ad un mese dall’orribile omicidio di Antonio Alexander Pascuzzo, la comunità di Buonabitacolo si stringe nel ricordo con una fiaccolata e un corteo in memoria del 18enne strappato troppo presto alla vita.

Antonio, ucciso lo scorso 6 aprile a colpi di fendenti per mano del suo coetaneo reo confesso Karol Lapenta, è stato rinvenuto cadavere lo scorso 14 aprile lungo il torrente Peglio dopo giorni di apprensione e ricerca per la sua scomparsa.

L’evento in ricordo dello sfortunato giovane è stato organizzato dal padre del ragazzo, Giuseppe Pascuzzo e dagli amici del giovane e si terrà domenica 6 maggio.






“Chiedo solo giustizia” le uniche parole del papà Giuseppe.

Un gesto, affinchè la memoria del giovane non vada perduta ma anche un momento di ritrovo per colmare il vuoto e la tristezza lasciati dalla triste vicenda.

La fiaccolata, in previsione intorno alle ore 20, sarà anticipata da una Santa Messa in suffragio alle ore 17 nella chiesa “Santissima Annunziata” di Buonabitacolo.

Il corteo partirà dalla centrale Via Roma e si smuoverà lungo il centro abitato.

Nel frattempo, le indagini sulla vicenda da parte dell‘Arma dei Carabinieri continuano ad andare avanti mentre Lapenta è detenuto presso la Casa Circondariale di Potenza.

– Claudia Monaco –


  • Articoli correlati:

25/04/2018 – “Volevo la droga senza pagare e ho ucciso”.La drammatica confessione di Karol Lapenta dinanzi al Giudice

17/04/2018 – Centinaia di palloncini bianchi e l’abbraccio di Buonabitacolo per l’ultimo saluto ad Antonio Pascuzzo





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*