“Offeso su Fb dalla consigliera regionale Pipponzi”. La denuncia del sindaco di Vietri di Potenza "E' una vergogna per l'intera Regione Basilicata, chiedo la sua sostituzione"





































Dopo l’annullamento del decreto di nomina della Giunta comunale di Vietri di Potenza da parte del Tar Basilicata, giunto in seguito al ricorso di una elettrice e della consigliera regionale di Parità, Ivana Pipponzi, per l’assenza di donne nell’esecutivo, e in seguito alla ricomposizione della Giunta da parte del sindaco Christian Giordano, pare che gli animi lucani si stiano scaldando, così come si evince da una nota dello stesso primo cittadino.

La Consigliera di Parità Pipponzi è andata oltre, – scrive Giordano – addirittura istigando alla violenza. È sufficiente leggere quello che ha scritto nei commenti di un suo stesso post Facebook, improvvisamente eliminato dalla stessa (chissà perché?). Può una consigliera di Parità che riveste un ruolo istituzionale rivolgersi nei confronti di un sindaco in questo modo? Può un Pubblico Ufficiale istigare addirittura alla violenza ergendosi a ‘capoclan’? Può avallare atteggiamenti lesivi nei riguardi di Pubblici Amministratori?“. Nel commento sul social Fb sembrerebbe che la Pipponzi abbia definito “capra” proprio il sindaco di Vietri di Potenza.

Più volte ha ribadito di essere un Pubblico Ufficiale: non abbiamo mai visto un Pubblico Ufficiale esprimersi in questo modo – continua Giordano – Chi dovrebbe ridurre le disparità e gli episodi di discriminazione non può assolutamente fomentare odio e addirittura violenza. Pensiamo sia arrivato il momento di comunicare il tutto a chi di competenza. È una vergogna per l’intera Regione Basilicata (non solo per Vietri) vedere ricoperti ruoli istituzionali da persone che si comporta come Ivana Pipponzi. Non è più una questione di parità di genere!“.







Giordano annuncia che trasmetterà una nota al Presidente del Consiglio Regionale e al Ministero del Lavoroper segnalare il grave comportamento assunto dalla Consigliera di Parità Ivana Pipponzi e più precisamente le sue esternazioni offensive e violente nei confronti del Sindaco di Vietri di Potenza Christian Giordano. Pensiamo sia opportuno che la Consigliera di Parità della Regione Basilicata Ivana Pipponzi venga immediatamente sostituita“.

– Chiara Di Miele –


  • Leggi anche:

5/4/2018 – Nessuna donna tra gli assessori di Vietri di Potenza. Il Tar annulla il decreto di nomina della Giunta

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*