Neve e ghiaccio. Tanti i volontari e i cittadini di Caggiano al lavoro per fronteggiare l’emergenza neve Il vicesindaco Modesto Lamattina: “Una grande comunità che ha operato con forte spirito di unione”





























 

Il piccolo comune di Caggiano è stato investito dall’emergenza neve di questi ultimi giorni ma, grazie ai tempestivi interventi, ha saputo affrontare i disagi, cercando di ripristinare la normalità.

L’Amministrazione comunale di Caggiano ringrazia tutti i volontari, i dipendenti comunali, i volontari della Protezione Civile Gopi-Anpas, i proprietari delle aziende agricole, che sono intervenuti con i propri mezzi, i Carabinieri della locale Stazione, la Polizia Municipale e soprattutto i cittadini che hanno contribuito a fronteggiare i problemi scaturiti dall’abbondante neve che ha invaso il paese per diverse ore.







“Per la prima volta a Caggiano – ha dichiarato il vicesindaco Modesto Lamattina – tanti cittadini hanno pulito gli spazi adiacenti alle proprie abitazioni, i vicoli, le strade e perfino gli operai non del posto, si sono adoperati per pulire una piazza del centro storico. In molti hanno contribuito in maniera esemplare a gestire le problematiche di questi giorni mostrando una grande professionalità e un forte senso di appartenenza alla nostra comunità. Ci sono stati tanti momenti critici, famiglie prive di corrente elettrica e linea telefonica, strade impraticabili e auto bloccate nella neve, ma con la collettività unita e con la buona organizzazione, siamo riusciti a fronteggiare le problematiche legate all’emergenza. Una comunità unita che ha fatto un buon lavoro in un momento delicato.”

-Rosanna Raimondo-

 



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*