Musica. Esce “IVAS”, disco d’esordio dell’omonima band nata tra i banchi del “Pomponio Leto”



























È stato pubblicato l’EP d’esordio degli “IVAS” per l’etichetta discografica “Fuffa Recordz”.

Il progetto musicale IVAS nasce nel 2011 quando, tra i banchi di scuola del Liceo Scientifico Tecnologico dell’Istituto “Pomponio Leto”, 7 ragazzi decidono di formare un gruppo per coltivare insieme la loro passione per la musica.

La band vede alla voce Fabiana Mariniello di Padula, alle chitarre Davide Marra di Polla e Stefano Cavuoti di Brienza, il pollese Alessandro Caggiano alle tastiere, al sassofono Luigi D’Auria di Sala Consilina e i teggianesi Vincenzo Pecoraro e Gianmario Sabini rispettivamente al basso e alla batteria.







Dopo un periodo dedicato alla composizione, il gruppo inizia l’attività live che si protrae per diversi anni. Il sound della band evoca stati d’animo contrapposti alle frenetiche illusioni del mondo post-moderno, a tratti altera il modo di percepire il tempo ed è caratterizzato da influenze psichedeliche tipiche del rock anni ’60 e ’70, con melodie che a volte trascinano l’ascoltatore in una dimensione onirica. L’omonimo EP d’esordio viene concepito nel 2017, quando la band entra in studio per incidere alcuni brani le cui liriche si affacciano su tematiche diverse, quali l’intimità del rapporto uomo-natura, la spontanea propensione umana al cambiamento e all’azione, la possibilità di estraniarsi dal quotidiano, dal mondano, dai ritmi rigidi che affannano gli abitanti del nostro pianeta, dove troppo spesso gli interessi economici prevalgono.

Include quattro tracce: “Globe”, brano avvolgente, affronta la tematica della natura; “Riflusso”, nella sua linearità e melodia onirica descrive la pulsione vitalistica dell’uomo ed il suo istinto al cambiamento; “In The Sandman’s Realm” è ispirato al fumetto “The Sandman” di Neil Gaiman e porge un invito a estraniarsi dal quotidiano e dal mondano; Feathers riflette l’instancabile voglia di agire che contraddistingue l’età della gioventù, quel desiderio implacabile d’intraprendere nuove esperienze e correre lontano.

È possibile acquistare la copia fisica del CD attraverso i canali ufficiali della band e dell’etichetta discografica. Il disco in formato digitale è stato pubblicato sulle principali piattaforme ed al momento è possibile ascoltarlo e/o acquistarlo su iTunes, Spotify, Amazon, Google Play, Tidal, Saavn e Youtube.

– Paola Federico –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*