Morsa da una vipera a Rofrano, 72enne muore in ospedale dopo due settimane di agonia























Non ce l’ha fatta Antonia Lettieri, la 72enne originaria di Rofrano morsa lo scorso 22 maggio da una vipera.

La signora, che si trovava in località Croce in compagnia del marito quando è avvenuto il tragico evento, è morta questo pomeriggio nell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove Antonia era ricoverata da due settimane e lottava tra la vita e la morte.







Nonostante l’arrivo tempestivo dei sanitari, giunti sul posto con due differenti ambulanze, le condizioni di Antonia Lettieri infatti hanno destato immediatamente molta preoccupazione. Prima dell’arrivo degli uomini del 118 la signora Lettieri aveva già perso conoscenza.

Trasportata nell’ospedale di Vallo della Lucania con codice rosso si era subito reso necessario ricoverarla in sala rianimazione, dove Antonia ha lottato per due settimane. Ma il morso della vipera aveva già danneggiato il cervello per l’ottantacinque per cento e i medici dell’ospedale San Luca sapevano che il quadro clinico non era dei migliori.

Oggi pomeriggio il tragico epigolo che ha gettato nello sgomento l’intera comunità rofranese che fin dal primo momento è stata in apprensione per le sorti di Antonia.

– Maria Emilia Cobucci –


  • Articolo correlato

22/5/2018 – Donna morsa da una vipera a Rofrano. Ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Vallo della Lucania

















Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*