Montesano: La minoranza consiliare denuncia: “Taglio indiscriminato degli alberi”



















Taglio alberi a Montesano sulla Marcellana, la minoranza  consiliare chiede delucidazioni all’amministrazione. Il gruppo consiliare di opposizione con Angelo Bitorzoli, Felice Antonio Germino, Mario Bianco ed Antonio Bianculli, hanno interpellato il sindaco Donato Fiore Volentini, il responsabile dell’area tecnica del Comune, il Comandante dell’ Unità di Polizia Municipale e Il responsabile dell’area finanziaria sul taglio degli alberi ad alto fusto avvenuto nei mesi di Febbraio e Marzo nelle località Pila, S.Maria delle Grazie, Via Fontanelle e Corso Vittorio Emanuele.

I Firmatari dell’ interpellanza chiedono “quali sono i presupposti di indirizzo politico e amministrativi sulla base dei quali si è stabilito di dare mandato per l’esecuzione dell’intervento in oggetto considerate le numerose rimostranze giunte ai sottoscritti,  da parte dei cittadini residenti e non delle località in questione.”

“Ci è sembrato poco rispondente alla sensibilità ambientale, di cui ci siamo dotati, l’aver provveduto al taglio indiscriminato di alberi in alcune zone del nostro comune”ha dichiarato Angelo Bitorzoli, capogruppo della minoranza consiliare “Tutto ciò  mal si concilia con l’alta sensibilità ambientale di cui noi ci vantiamo di possedere, soprattutto considerando che in alcune località quali la Pila, gli alberi erano lì da tempo e fungevano da drenaggio ad una costa che costeggia la strada Terme-Montesano. Non vorremmo che ciò possa essere causa di qualche frana.” Bitorzoli sottolinea inoltre:”Ora ci chiediamo quali siano stati gli scopi di tale lavoro se il tutto abbia un qualche ritorno economico per l’Ente e se il tutto sia avvenuto nel rispetto delle norme in tema ambientale e forestale. Aspettiamo fiduciosi una risposta da parte del Sindaco sperando che la stessa sia esaustiva e contenga anche i pareri dei funzionari interessati”.






– Claudia Monaco –


 

























Comments are closed.