Monte San Giacomo:il Consiglio comunale dice NO all’impianto di biometano a Sant’Arsenio





































https://c1.staticflickr.com/1/427/31605406250_16c96e4867_b.jpgSi è svolto nella serata di ieri, nell’Aula Consiliare del Comune e in prima convocazione, il Consiglio Comunale di Monte San Giacomo.

L’Amministrazione capeggiata dal primo cittadino Raffaele Accetta ha deliberato, all’unanimità, il “No” all’impianto di produzione di biometano a Sant’Arsenio, affermando invece di essere favorevole ad un impianto di compostaggio con dimensioni ridotte presso l’area PIP di Sala Consilina.

“È una situazione complicata che purtroppo non doveva verificarsi – ha dichiarato Accetta – preoccupano le dimensioni e l’ubicazione dell’impianto, in quanto per arrivare in quel luogo bisogna attraversare diversi paesi. Questi paesi sarebbero sottoposti quotidianamente all’attraversamento di numerosissimi camion che potrebbero provocare problemi alla viabilità”.








Tra i punti presenti all’ordine del giorno vi erano, tra gli altri, l’approvazione dello schema dell’atto costitutivo e statuto del Consorzio Sociale “Vallo di Diano Tanagro Alburni”, l’apportamento di alcune modifiche relative al regolamento del Forum dei Giovani su proposta del consigliere Aldo Manno. Il direttivo del Forum difatti avrà una durata di tre anni anziché cinque.

– Roccanna Giordano –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*