Monte San Giacomo: Carabinieri sequestrano cavalli vaganti



















cavalliSequestrati a Monte San Giacomo due cavalli vaganti che minacciavano la pubblica incolumità, la salute pubblica, terreni e la sicurezza stradale. Un intervento, quello dei carabinieri della Stazione di Sassano, che si è reso necessario per ridimensionare il fenomeno del pascolo vagante incustodito e non autorizzato di equini lungo le strade del piccolo centro valdianese. Il sequestro è avvenuto sulla strada Provinciale 72A, nel comune di Monte San Giacomo. L’operazione di rastrellamento dei cavalli è stata eseguita per mettere la parola fine all’abbandono di animali nel fondo altrui e al pascolo abusivo. Il blitz è scattato ieri mattina, dopo diversi mesi di osservazioni e dopo un’ordinanza del sindaco Raffaele Accetta, quando i militari hanno individuato gli equini vaganti in vari punti della statale 72, luogo di molteplici incidenti stradali, con lesioni anche a persone ed animali. Da quanto si apprende, i 2 cavalli protagonisti dell’episodio sono tenuti in un allevamento di località San Rocco, ai confini tra i comuni di Monte San Giacomo e Sassano. Il provvedimento di sequestro preventivo finalizzato alla confisca è scattato a carico di una famiglia di Sassano. Sul posto, oltre ai carabinieri e al servizio veterinario dell’Asl è intervenuta un’azienda specializzata di Salerno a cui sono stati affidati i due equini.

– Giovanna Quagliano  – ondanews –

 






























Comments are closed.