“Mio nonno iniziò con una falegnameria, oggi facciamo impresa”. La storia di Pasquale Garone Il direttore commerciale della "Garone Habitat" di Polla racconta la sua storia nel mondo del legno e del design



















Fare impresa. Professionisti si raccontano, la rubrica che Ondanews dedica agli imprenditori del Vallo di Diano, prosegue con la storia professionale di Pasquale Garone, direttore commerciale della “Garone Habitat” di Polla, originario di Montesano sulla Marcellana e attivo professionista di successo di questa terra.

Un’azienda leader nel mondo dei serramenti, moderna e tecnologicamente all’avanguardia che affonda le sue radici nella lunga tradizione familiare di artigiani del legno, in primis di Francesco Garone, nonno del patron Pasquale.

Nonostante l’evoluzione tecnologica, Garone Habitat non ha abbandonato l’antica esperienza artigianale che va avanti da quasi tre generazioni ma ne ha fatto un punto di forza in ogni singolo prodotto.





Ben 32 tipi di infissi, 5 tipologie di portoni d’ingresso, oltre 100 tipologie di porte interne oltre alla realizzazione di prodotti in legno su misura: è questa, oggi, la realtà della Garone Habitat che punta su un mercato sempre più vasto e vede una brillante espansione anche all’estero.

Una cura sempre maggiore per il cliente che ha portato anche allo studio e alla nascita di “Lumina”, prodotto di punta della Garone Habitat e nuovo concept nel mondo del serramento che mira a trasformare casa in una vera e propria zona benessere

“Siamo partiti da una piccola falegnameria – racconta Garone – oggi corriamo al passo con i tempi per fare impresa di successo”.

– Claudia Monaco –


 

















3 Commenti

  1. Pasquale bellissimo il tuo lavoro te ho visto en la entrevista que te ha ofatto la ragazza

  2. Tonino B. says:

    Gran lavoratori i Garone, indiscutibilmente.

  3. Complimenti per i traguardi importanti che avete raggiunto e per il forte attaccamento ai VALORI che avete degnamente ereditato.AD MAIORA

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*