Minacciato per farsi consegnare il cellulare. 16enne aggredito per strada ad Eboli





























Si trovava a passeggiare con la fidanzata al centro di Eboli, nei pressi di Viale Amendola, quando è rimasto vittima di un episodio spiacevole. Un 16enne ebolitano, infatti, è stato avvicinato da un ragazzo che lo ha minacciato per farsi consegnare il telefono e che, dinanzi alla risposta negativa del giovane, lo ha preso a pugni per poi fuggire.

Come riporta il quotidiano La Città di Salerno, l’aggressore aveva il volto parzialmente coperto dal cappuccio di una felpa e di lui non è rimasta traccia dopo il violento incontro con la sua vittima.

Quest’ultimo, dopo essere stato colpito dal pugno, è stato soccorso dai passanti ed in seguito è stato raggiunto dalla madre e dai Carabinieri della locale Compagnia.






Proprio i militari dell’Arma, dopo la denuncia che verrà sporta dai genitori del giovane, tenteranno di dare un volto all’aggressore.

– Chiara Di Miele –

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*