Migranti. Nuovo sbarco a Salerno, 1050 profughi arrivano al porto A bordo anche una salma e qualche caso di scabbia








La nave Fregata della Marina Militare Spagnola “Reina Sofia” con a bordo 1050 migranti ha attraccato al porto di Salerno intorno alle 8.40.

La maggior parte delle persone sbarcate provengono dalla Nuova Guinea. Dalla Fregata sono scesi 915 uomini, 12 bambini, 123 donne di cui 17 incinte.

A bordo c’era anche una salma di un uomo di circa 30 anni, che aveva tentato il viaggio insieme al fratello, recuperato già morto in un’operazione di salvataggio a largo delle coste africane. Sarà sepolto al cimitero di Salerno, secondo la tradizione musulmana.

Tra i profughi è presente qualche caso di scabbia.

Appena scesi, i profughi sono stati sottoposti a controllo medico da parte dei sanitari, al successivo riconoscimento, per poi raggiungere a bordo di pullman le località di destinazione. Circa 500 profughi resteranno nel salernitano, mentre la restante parte raggiungerà centri di accoglienza di altre regioni.

– Rosanna Raimondo – 


 

 





Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*