“Manifestazioni estive cancellate”, la minoranza attacca l’Amministrazione di Sapri. Gentile:”Falsità”























Non si placano le polemiche a Sapri dove il gruppo di minoranza Sapri Democratica ha attaccato l’amministrazione Gentile sulle attività svolte durante l’estate.

Con un manifesto il gruppo consiliare ha evidenziato tutti gli appuntamenti che l’Amministrazione ha cancellato dal palinsesto estivo, con conseguenze per gli operatori commerciali che hanno subito un calo delle loro attività. Secondo Sapri Democratica le manifestazioni annullate sono tante: Meeting del Mare, Triathlon, Arena del Mare, Specola a porte aperte, Rassegna Culturart, Premio Giancarlo Rugarli. Oltre alla soppressione di alcuni servizi che la cittadina offriva ai turisti come l’Aliscafo che collegava Sapri alle Isole Eolie e Flixbus.

È stata la peggiore estate degli ultimi venti anni – dichiara il capogruppo di Sapri Democratica Giuseppe Del Medico – Mentre gli altri paesi fanno passi avanti noi indietreggiamo facendo registrare un calo vertiginoso delle presenze a Sapri. C’è bisogno di dialogo sia tra la forze politiche che tra le associazioni di categoria solo così si potranno risolvere le problematiche legate al nostro territorio“.







Non si è fatta attendere la risposta del sindaco Gentile: “Sapri Democratica riporta notizie false e tendenziose e ci attribuisce la cancellazione di servizi non fatta da noi ma dalle aziende per problemi interni. Noi stiamo lavorando per migliorare e diversificare il turismo a Sapri e non accettiamo lezioni da coloro che negli anni non hanno portato a casa alcun risultato. Il calo di presenze si è registrato a livello nazionale non solo a Sapri e noi cercheremo sempre di stare vicino ai nostri operatori commerciali e di supportarli nei momenti di difficoltà“.

– Maria Emilia Cobucci –



























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*