Maltempo in Campania. Alle porte della Primavera arriva la neve a bassa quota L'allerta meteo della Protezione Civile



















Nonostante l’equinozio di primavera, il maltempo non cenna a placarsi in tutta la regione Campania e anche a sud della provincia di Salerno e nel Vallo di Diano dove si preparano ad arrivare addirittura delle nevicate tra questa notte e la giornata di domani, giovedì 22 marzo.

L’inverno darà quindi il suo colpo di coda portando un’ondata di freddo e maltempo e così, nelle prossime ore, i fenomeni si intensificheranno con temporali e nevicate, anche abbondanti, fino a quote collinari.

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato, infatti, una nuova allerta meteo con un livello di criticità idrogeologica di colore giallo a partire dalle 22 di oggi e per le successive 24 ore.






La quota neve crollerà nel corso della giornata di domani con accumuli significativi oltre i 400/500 metri, mentre tra il pomeriggio e la serata scenderà sensibilmente fino ai 300/400 metri. 

Si prevedono, inoltre, possibili raffiche di vento e precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, che potrebbero essere intense in alcuni punti del territorio.

Il giorno più freddo sarà venerdì 23 quando la quota delle nevicate in Campania scenderà ai 300/400 metri.

La Protezione Civile regionale raccomanda alle autorità competenti di porre in essere o mantenere attive tutte le misure atte a prevenire, contrastare e mitigare i fenomeni previsti, anche in linea con i rispettivi piani comunali.

– Chiara Di Miele –























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*