Monte San Giacomo: Antenna Ericsson. Il sindaco:”Accordo con privato. Faremo il possibile”































La notizia relativa al “Via libera” della Regione Campania in merito all’installazione di un’antenna Ericsson su un immobile situato in via Sant’Anna, a Monte San Giacomo, ha scatenato, come prevedibile, la reazione dei cittadini del piccolo centro valdianese che, anche attraverso la pagina facebook Monte San Giacomo con i suoi pregi e difetti, hanno espresso la propria contrarietà in merito al progetto presentato dalla società svedese.

“Si parla tanto di ambiente e di turismo e poi ci troviamo le antenne in casa – si legge sul social network – Questo genere di impianti può causare danni alla salute dei cittadini sangiacomesi ma anche dei vicini sassanesi”. “Si invitano – scrive un altro utente – i proprietari di terreni ed abitazioni in zona S.Anna a tenere presente che le loro proprietà, dall’oggi al domani, potrebbero subire una forte svalutazione e non valere più nulla”.

Un secco no è arrivato anche dal Comitato Cittadino Spontaneo Monte San Giacomo Libero. “Bastano le antenne già presenti – sottolineano i componenti – La cittadinanza attende risposte dall’amministrazione comunale”.





“La questione è molto simile a quella in corso a Buonabitacolospiega il sindaco, Raffaele Accetta – La richiesta di Ericsson è arrivata a noi un anno e mezzo fa, ma al momento non abbiamo ricevuto nessuna istanza ufficiale. Solo qualche giorno fa siamo venuti a conoscenza del contratto stipulato tra la società ed il proprietario dell’immobile interessato dal progetto, il quale si è probabilmente lasciato ammaliare. Abbiamo, tuttavia, dialogato con lui e pare sia disposto a rescindere il contratto. In questi casi – continua il primo cittadino – non è facile intervenire, anche perché i gestori sono garantiti dallo Stato. Vorremmo cercare di capire cosa accadrà a Buonabitacolo ed al tempo stesso utilizzeremo qualsiasi motivazione possibile per scongiurare tale collocazione. D’altronde – conclude Accetta – l’alternativa ci sarebbe e si tratta di un’area definita, distante dal centro abitato, compresa nell’apposito piano comunale da noi predisposto e nella quale è prevista la possibilità di installare tali impianti”.

– Cono D’Elia –


  •  Articolo correlato

02/04/2014 – Monte San Giacomo: Antenna Ericsson da realizzare su un immobile in via Sant’Anna. Ok della Regione


 





























Comments are closed.