Le consegnano tre pacchi in cambio di soldi. Truffata per 4000 euro anziana di Sala Consilina





































Un’anziana residente nel centro storico di Sala Consilina è rimasta vittima della nota “truffa del pacco“.

Nella mattinata di venerdì la donna ha ricevuto una telefonata da un uomo che si è finto il nipote chiedendole di ritirare dei pacchi che le avrebbe consegnato un corriere. L’anziana ha ricevuto tre telefonate dal presunto nipote, per tre volte le è stato consegnato un pacco e fidandosi delle parole dei truffatori ha consegnato i soldi.

Come raccontato dai familiari, uno dei due si fingeva il corriere e consegnava la merce mentre l’altro complice aspettava in un’auto parcheggiata lungo la Nazionale e aveva il compito di telefonare alla donna. In totale i tre colpi hanno fruttato circa 4mila euro.





Ad avvisare i familiari è stata una vicina che ha sentito la donna parlare a voce alta al telefono e si è insospettita. Quando i figli sono arrivati a casa, l’anziana ha raccontato l’accaduto ma ormai i truffatori erano già spariti con il bottino.

Sul posto per risalire all’identità dei due sono giunti i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che hanno provveduto a ritirare i pacchi consegnati alla donna.

– Annamaria Lotierzo –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*