Lagonegro: il sindaco Mitidieri nomina la nuova Giunta. Entrano Santarsenio e Amato

































Cambia ancora la composizione della Giunta comunale di Lagonegro a due anni dalle elezioni.

Dopo l’impedimento temporaneo del sindaco Pasquale Mitidieri e la nomina del reggente Giuseppe Sabella, che si è poi dimesso, e il conseguente ritorno di Mitidieri in sella, quest’ultimo ha firmato il decreto di nomina della nuova Giunta comunale.

La Giunta è così composta: Giovanni Santarsenio, oltre che vice sindaco, assessore al Bilancio, tributi, patrimonio, attività produttive, artigianato e commercio, Antonio Emanuele Fiore assessore all’Urbanistica e lavori pubblici, Rosanna Colombo assessore alla Formazione, scuola, cultura, spettacolo, promozione territoriale e Turismo, mentre Lucia Amato assessore allo Sport e politiche sociali.






Rispetto alla precedente Giunta comunale due novità: Santarsenio e Amato. Fuori dalla Giunta invece Giuseppe Sabella, che nei giorni scorsi ha rassegnato le dimissioni da vice sindaco, e Maria Di Lascio, non riconfermata in Giunta.

È questa la soluzione trovata dal medico e primo cittadino lagonegrese per risolvere la crisi politica che da tempo riguarda il suo Comune.

Ho provato a risolvere la problematica in tempi velocissimi – afferma Mitidieri – adesso Lagonegro necessita di maggiore serenità, e spero che arrivi presto all’interno degli amministratori, dei dipendenti comunali e tra i comitati, in particolare di quello a difesa dell’ospedale unico. L’interesse di tutti noi è quello del bene comune, l’obiettivo è quello di salvaguardare il territorio, migliorarlo e approfittare di ogni possibilità di sviluppo per il bene della comunità“.

– Claudio Buono –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*