Ladri tentano di rubare in due aziende a Tito Scalo e vengono messi in fuga dai Carabinieri

































Continuano i tentativi di furto all’interno delle aziende situate nell’area industriale di Tito Scalo.

Dopo un periodo di calma, preceduto però da mesi di furti e preoccupazioni, i ladri hanno provato a mettere a segno altri due colpi, bloccati sul nascere dai Carabinieri.

Guidati dal Capitano Gennaro Cascone, i militari dell’Arma della Compagnia di Potenza hanno effettuato controlli in differenti orari del giorno e della notte su tutto il territorio e sono intervenuti nella zona industriale di Tito dopo che in due aziende è scattato l’allarme collegato con la centrale operativa gestita tra istituti di vigilanza e Carabinieri.






Almeno in quattro, e con il volto travisato, hanno provato ad entrare in due aziende che operano nel settore delle tecnologie meccaniche e nella produzione ed allestimento di macchinari industriali.

Sul posto, i militari hanno raggiunto le due aziende, e i ladri, a piedi, sono riusciti a scappare via nel buio, riuscendo a raggiungere la vicina ferrovia, dove i militari hanno perso le loro tracce.

La banda di malviventi si è data alla fuga senza asportare nulla dai due capannoni.

– Claudio Buono –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*