La New Kodokan di San Pietro al Tanagro conquista il podio al Campionato Mondiale di Pankration a Mosca





































 

Grandissimo successo per due atleti della New Kodokan di San Pietro al Tanagro che con la Nazionale Italiana di Pankration Athlima ritornano da Mosca con il titolo di Campioni del Mondo.

La Russia ha organizzato il Campionato Mondiale in un anno che è coinciso con il trentennale del ripristino del Pankration negli sport moderni, erano presenti circa 800 atleti in rappresentanza di 4 continenti. Il Campionato ha visto prevalere i paesi dell’ex Unione Sovietica con a capo Russia, Azerbaigian, Kazakistan, Bielorussia, Armenia ma anche l’Italia, la Grecia e la Romania sono uscite a testa alta.







L’Italia ha ottenuto ben 11 ori, 9 nei combattimenti e 2 nelle specialità Dimostrative, di queste ben 5 ori sono stati ottenuti dagli atleti valdianesi.

Viki Amendola vince 4 ori di cui 3 nella specialità di combattimento e 1 nel dimostrativo. La giovane nei combattimenti in due specialità diverse ha battuto in due finali proprio le rappresentanti Russe e alla fine è stata premiata come “Migliore Atleta Femminile” del Mondiale.

In seguito l’altro oro arriva con Davide Stabile che in finale in 30 secondi vince con il fortissimo atleta russo costringendolo alla resa per leva. Per gli atleti del Maestro Pietro Amendola la trasferta a Mosca si è rilevata più prolifera di medaglie di quante previsto.

– Annamaria Lotierzo – 

   

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*