La carta di identità elettronica arriva al Comune di Satriano di Lucania. Servizio attivo dal 1° marzo Il sindaco Pascale:"Un servizio che coglie la modernità dei tempi"



















Da domani, giovedì 1° marzo, sarà attivo nel Comune di Satriano di Lucania il servizio di rilascio della carta d’identità elettronica, l’evoluzione del documento di identità in versione cartacea. Ha le dimensioni di una carta di credito ed è caratterizzata da diversi elementi per la protezione dei dati personali e da un supporto in policarbonato personalizzato mediante la tecnica del laser “engraving”, che ritrae la foto e conserva i dati del cittadino.

Abbiamo avviato l’iter per l’attivazione qualche mese fa, molto determinati e concreti – ha sottolineato il sindaco Vincenzo Pascale – Si tratta di un servizio importante e innovativo, che tra l’altro rientra anche in un piano di digitalizzazione dei servizi per il Comune. Un servizio che coglie la modernità dei tempi”.

La carta è caratterizzata anche dalla presenza di un microprocessore a radio frequenza che costituisce una componente elettronica per la protezione dei dati anagrafici, della foto e delle impronte del titolare da qualsiasi tipo di contraffazione. E’ anche uno strumento che permette l’autenticazione in rete per usufruire dei servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione. Per il rilascio, il cittadino dovrà recarsi allo sportello dell’Ufficio Anagrafe munito di fototessera (in formato cartaceo o su supporto elettronico) e tessera sanitaria. All’atto della richiesta bisognerà versare in contanti la somma di 22,20 euro, mentre in caso di smarrimento, furto o deterioramento, bisognerà versare la somma di 27,35 euro.






L’ufficio provvederà all’acquisizione delle impronte digitali, per poi ricevere la carta entro sei giorni dalla richiesta.

– Claudio Buono –

























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*