La bellezza della Certosa di Padula protagonista del TG5 con le immagini dall’alto di Traipler










L’entusiasmante bellezza della Certosa di San Lorenzo di Padula ripresa dall’alto, grazie alla moderna tecnologia dei droni, è stata la protagonista dell’edizione delle 20 del TG5.

Le immagini trasmesse questa sera dalla rete ammiraglia della Mediaset sono in esclusiva e riprese da Traipler.com, la prima piattaforma web in Italia dedicata alla promozione turistica dei luoghi più incantevoli del Belpaese attraverso video professionali creati grazie all’esperienza di circa 600 videomaker che operano su tutto il territorio nazionale.

Si rimane a bocca aperta ammirando dall’alto l’incantevole Certosa, la più grande d’Italia. Un nuovo esperimento per mostrare da un diverso punto di vista ai potenziali visitatori la grande architettura storica di cui si fregiano non soltanto Padula ma l’intero Vallo di Diano.

I videomaker di Traipler, grazie ad immagini rivoluzionarie e ad alta definizione, hanno esplorato tutti gli angoli della Certosa di San Lorenzo, dal refettorio alla cella del Priore, passando per la biblioteca e la cappella privata, fino allo scalone ellittico di Gaetano Barba, allievo di Vanvitelli.

Una meraviglia del Vallo di Diano che, da questa sera e grazie alle riprese di Traipler, appartiene un po’ a tutto il Paese che, seppure per pochi minuti, ha potuto godere di una bellezza senza tempo e unica nel suo genere.

– Chiara Di Miele –


  






3 Commenti

  1. annamaria says:

    infatti. ma nella storia della Certosa di Padula, non sono presenti i Sanseviero e la costruzione a partire dal 1300 d.c?

  2. E’ inaudito che venga proiettata la Certosa di Padula a livello nazionale su canale 5 e si commenta che la costruzione del Monastero ebbe inizio dal “Nono secolo ad opera dei saraceni!”.E’ meglio che
    il servizio non vada in onda.Le persone che conoscono solo un poco Storia della Certosa di Padula
    rimarranno inorriditi da tale presentazione.
    I giornalisti prima di rappresentare un monumento andassero a documentarsi almeno un poco!

  3. phil carson says:

    un plauso al tg5…mentre tg3rairegione da una settimana ci rompe i maroni con il trentennale dello scudetto del napoli!

Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*