Infrastrutture pubbliche e sicurezza. Il Comune di Santa Marina chiede verifiche su ponti e viadotti Chiesti controlli lungo la Cilentana, la Bussentina e la rete ferroviaria





































Si accendono i riflettori sulla sicurezza delle infrastrutture pubbliche, in particolar modo dopo il tragico crollo del ponte Morandi a Genova. Il Comune di Santa Marina, con una nota inviata all’Anas Spa, all’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, alla Provincia di Salerno e al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha richiesto la verifica delle opere e dei tratti vari presenti sul territorio.

Vista la nota Ministeriale protocollo n° 23260 del 17.8.2018 e quella Provinciale n° 148203 del 30.8.2018, – si legge nella lettera – si chiede agli spettabili Enti e Società in indirizzo voler procedere con la massima urgenza alla verifica delle condizioni strutturali delle opere e dei tratti vari di competenza presenti sul territorio di questo Comune“.

Il Comune guidato dal sindaco Giovanni Fortunato ha in particolare segnalato ponti e viadotti sulla Strada Provinciale 430 “Cilentana“, gallerie e ponti sulla Strada Statale 517 “Bussentina”, ponti e viadotti sulle reti ferroviarie, ponti e strade lungo la Strada Provinciale 82.





– Chiara Di Miele –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*