Inaugurato a Viggiano il Centro Federale Territoriale della Federazione Italiana Giuoco Calcio Il Centro mira alla formazione di giovani calciatori e calciatrici under 15





























Ragazzi e ragazze si sono allenati ieri nel Centro Federale Territoriale della Federazione Italiana Giuoco Calcio che è stato inaugurato a Viggiano. Il Centro è stato presentato dal presidente del Comitato Regionale della Basilicata della Federcalcio, Piero Rinaldi, dai dirigenti federali e da Walter Rizzi, responsabile coordinamento progetti Val d’Agri dell’Eni, che ha sostenuto l’iniziativa come top sponsor di tutte le squadre nazionali Figc e come sponsor ufficiale dei Centri Federali Territoriali, oltre che da amministratori locali.

E’ il secondo in Basilicata e ha sede nello Stadio “Coviello” di Viggiano che diventa così un polo di eccellenza per la formazione di giovani calciatori e calciatrici under 15, tesserati per i club dilettantistici e giovanili. Un luogo a disposizione delle società calcistiche e dei loro tesserati più giovani, dove la ricerca di nuovi talenti si sposa con un indirizzo formativo ed educativo improntato a valori come la non violenza, l’integrazione, il gioco di squadra e il rispetto delle regole.

Abbiamo scelto di sostenere per tutto il 2018 il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC in questo ambizioso progetto che si realizza anche a Viggiano, in un territorio molto importante per Eni fanno sapere dalla multinazionale.








I Centri Federali Territoriali sono i poli di eccellenza per la valorizzazione e la formazione tecnico-sportiva di giovani calciatori e calciatrici di età compresa tra i 12 e i 14 anni. Accanto all’attività sportiva, in ogni Centro vengono organizzati incontri rivolti al territorio su diversi temi, come ad esempio l’alimentazione e il corretto stile di vita, gli infortuni, l’etica e il doping.

Viggiano e la Basilicata saranno anche protagoniste di un’iniziativa educativa aperta ai giovani del territorio di età compresa tra i 18 e i 25 anni. E’ in arrivo, infatti, il prossimo 21 aprile #energiaperlanazionale, il bootcamp che mette in palio l’opportunità di volare a Nizza con la Nazionale per assistere all’amichevole Francia-Italia del 1° giugno. Durante la challenge i ragazzi, organizzati in team, dovranno realizzare un video educational utilizzando la semantica del calcio per parlare di valori che sono alla base della collettività. La giornata sarà guidata dai divulgatori della Fondazione Eni Enrico Mattei. Un road tour da Potenza a Viggiano che farà tappa in alcune piazze e scuole della Val d’Agri e darà la possibilità ai ragazzi interessati all’iniziativa di avere informazioni ed iscriversi.

Le informazioni sul bootcamp #energiaperlanazionale sono consultabili sul sito www.eni.com/bootcampViggiano.

– Chiara Di Miele –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*