Inaugurato l’anno giudiziario 2016 presso il Tribunale di Salerno Presente, tra gli altri, il Procuratore Nazionale Antimafia Franco Roberti



















Inaugurato questa mattina l’anno giudiziario 2016 presso il Tribunale di Salerno.

All’inaugurazione c’erano, fra gli altri, il procuratore nazionale antimafia, Dott. Franco Roberti, i membri della Corte d’Appello, della Procura Generale, del Consiglio dell’Ordine Avvocati e autorità varie.

Dopo il Presidente della Corte di Appello, Dott.ssa Iside Russo, che ha illustrato la relazione sull’amministrazione della giustizia, sono intervenuti, fra gli altri, il Procuratore Generale Dr. Leonilda Primicerio, il presidente dell’Anm (Associazione nazionale magistrati), dr. Massimo Palumbo, l’avvocato Michele Sarno, rappresentante Camera Penale di Salerno, la dottoressa Enza Esposito dell’Associazione nazionale dirigenti giustizia.






Presenti, inoltre, la dottoressa Cinzia Sarno della Confederazione Giudici di Pace , la dottoressa Elisabetta Barone del Movimento sei luglio, Movimento per la riforma della magistratura onoraria del quale fanno parte giudici onorari di tribunale, vice procuratori onorari e giudici di pace, l’avvocato Valentina Restaino della Mobilitazione generale degli avvocati italiani.

Non sono mancati i riferimenti alla riforma della giustizia da parte della magistratura onoraria. “La chiave di volta, per rispettare la natura delle cose, i principi di civiltà giuridica e il lavoro, e centrare l’obiettivo dell’efficienza, – ha affermato Elisabetta Barone è l’attuazione di un modello di ufficio per il processo forte e denso di contenuti, in cui inserire stabilmente gli attuali magistrati onorari, secondo le stesse note tabelle del CSM che hanno precorso un modello organizzativo non ancora pienamente operativo”.

– Lucia Giallorenzo –






















Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*