Il Valdiano vince 2-1 in Coppa Italia ma passa la Palmese. Nastri: “Troppo timidi nel primo tempo”



































Il Valdiano vince 2-1 la gara di ritorno degli ottavi di Coppa Italia di eccellenza con la Palmese, ma non basta per staccare il pass per i quarti dove accede la formazione partenopea in virtù dell’1-0 centrato nel match di andata e grazie alla rete messa a segno al Vertucci di Teggiano, con cui i partenopei si erano portati in vantaggio con la firma dell’ex Siciliano.

E la prima frazione giocata sotto tono dalla formazione azulgrana ha finito per pesare sulla mancata qualificazione. Nella ripresa c’è stata la reazione che si è concretizzata nel 2-1 finale grazie alle marcature dei Doukurè e Coquin, ma non è riuscita l’impresa di mettere a segno la terza rete che sarebbe valsa la qualificazione.







A fine gara il trainer degli azulgrana Salvatore Nastri, appariva amareggiato, perché ci teneva a passare il turno ed ha evidenziato gli errori commessi dai suoi: “Abbiamo regalato un tempo. Siamo scesi in campo troppo timidi e abbiamo commesso errori tecnici banali, poi la rete che ha dato il vantaggio, giunta all’ultimo minuto, è frutto di una nostra leggerezza a centrocampo che ha favorito la loro ripartenza. Tra l’altro Siciliano era in posizione di off side non rilevato ma va evidenziato il nostro errore. Nella ripresa ho visto i ragazzi più determinati e almeno siamo riusciti a vincere anche se il nostro cammino in coppa si ferma. Ora la nostra attenzione deve puntare alla sfida di domenica con il Costa d’Amalfi, e non dovremmo più sbagliare“.

Contro la formazione costiera mancherà Doukurè, squalificato. In Coppa Italia, la Palmese accede ai quarti dove troverà la vincente tra Agropoli e Costa’d’Amalfi.

– Gerardo Lobosco –

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*