Il Ministro agli Affari Regionali Lanzetta a Padula nel 2012 per il Premio Petrosino



















Maria Carmela Lanzetta, ex sindaco di Monasterace ( Reggio Calabria), rappresenta il simbolo della lotta alla criminalità organizzata e alla ‘ndrangheta, di tutti coloro che quotidianamente con coraggio servono le comunità preservandole da infiltrazioni malavitose che mirano a distruggere completamente i territori. “Il sindaco non deve guardare in faccia a nessuno, anche fra i suoi stessi consiglieri, assessori, collaboratori” puntando “su regole, legalità, merito, cura del territorio”, dichiarazioni queste che con determinazione ha espresso anche ai microfoni di Ondanews a Padula, nel 2012, anno nel quale l’Associazione Joe Petrosino la premiò per la sua lotta alla criminalità organizzata. Lanzetta dedicò il suo premio ad Angelo Vassallo, che per la battaglia alle organizzazioni malavitose ha dato la vita. Oggi l’ex sindaco di Monasterace è Ministro agli Affari Regionali del Governo Renzi, incarico che sicuramente porterà avanti animata dagli stessi valori che l’hanno sempre contraddistinta: l’amore per il territorio, la ricerca continua di giustizia, la lotta per la legalità. Padula e tutto il Vallo di Diano, che l’hanno incontrata e apprezzata per le sue doti umane a servizio della comunità, le augurano buon lavoro in questa nuova veste, con la sicurezza che continuerà ad essere vicina ai bisogni dei cittadini, portando avanti con determinazione la sua battaglia alla malavita. – Filomena Chiappardo –

  • Guarda l’intervista al neo Ministro Lanzetta


 




























Comments are closed.