Il Comune di San Giovanni a Piro avvia il rilascio della Carta d’Identità Elettronica





























Anche il Comune di San Giovanni a Piro ha attivato dal 1° luglio nell’Ufficio anagrafe il servizio per il rilascio della Carta d’Identità Elettronica che sostituirà completamente quella cartacea.

Quest’ultima potrà essere richiesta solo in casi eccezionali: per motivi di salute, per consultazioni elettorali o per la partecipazione a concorsi e gare pubbliche. Il costo della nuova Carta d’identità sarà di ventidue euro nei casi di primo rilascio o di rinnovo per la sopravvenuta scadenza, 27 euro invece nei casi di deterioramento, smarrimento, furto o ritiro di quella cartacea.







Il cittadino al momento della richiesta dovrà consegnare all’operatore la vecchia Carta d’identità, la tessera sanitaria e una fototessera in formato cartaceo e dovrà indicare le modalità per la consegna del nuovo documento che potrà avvenire o presso un indirizzo prestabilito o al comune dove avrà effettuato la richiesta. Inoltre al momento della richiesta il cittadino dovrà collaborare con l’operatore per l’acquisizione delle impronte digitali e manifestare, solo se lo vorrà,  il consenso o il diniego alla donazione degli organi. Infine dovrà firmare il modulo di riepilogo dell’intera operazione dopo aver proceduto insieme all’operatore alla verifica finale di tutti i dati. La consegna avverrà entro sei giorni lavorativi dalla richiesta.

La Carta d’Identità Elettronica è entrata in vigore e noi come Comune ci siamo attivati subito per rendere questo servizio immediatamente operativo – ha dichiarato il sindaco Ferdinando Palazzoabbiamo preso parte ai corsi di formazione e abbiamo adeguato l’ufficio anagrafe per questo nuovo meccanismo delle impronte digitali” .

– Maria Emilia Cobucci –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*