Il “Cicerone” di Sala Consilina in scena con “Il Se Magico” alla Città della Scienza a Napoli































Una delegazione di quasi 50 allievi ed alcuni docenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina ha partecipato alla prima delle tre giornate dell’edizione 2018 di “STEAM – 3 Giorni per la Scuola”, che si tiene fino al 12 ottobre presso Città della Scienza a Napoli.

STEAM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Arte e Matematica) è la manifestazione nazionale dedicata a studenti, insegnanti e dirigenti scolastici di ogni ordine e grado, una valida opportunità per il mondo della scuola di confrontarsi con istituzioni, realtà associative e professionali, nonché aziende produttrici di beni e servizi destinati alle istituzioni scolastiche e alla didattica.

L’appuntamento di formazione e aggiornamento nasce dalla collaborazione tra l’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania, l’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania e Città della Scienza. La manifestazione di tre giorni infatti si articola in vari momenti tra seminari, workshop tematici e laboratori didattici, oltre che stand dove gli studenti hanno la possibilità di svolgere molteplici attività.






Nell’ambito di STEAM 2018 è stato previsto da Regione Campania anche un ampio spazio laboratoriale dedicato a Scuola Viva, il programma triennale con cui la Regione realizza interventi volti a potenziare l’offerta formativa di 500 scuole Campane. Lo spazio laboratoriale è finalizzato a mostrare agli utenti del mondo della scuola, e non solo, i risultati e i prodotti realizzati attraverso Scuola Viva.

L’Istituto d’Istruzione Superiore “Cicerone” di Sala Consilina è intervenuto a STEAM 2018 partecipando alla sezione “Scuola Viva in 40 minuti” ovvero un laboratorio che consente di mostrare uno dei moduli formativi del proprio progetto. I ragazzi del Cicerone hanno inscenato un’attività laboratoriale tipo del Modulo teatrale “Il Se Magico”, guidati dal Maestro Enzo D’Arco, che, in qualità di esperto, li ha accompagnati nel percorso formativo durante le due annualità già svolte di Scuola Viva.

Oltre agli allievi del Modulo Teatro hanno preso parte all’evento anche altri studenti del Cicerone, provenienti da tutti i plessi, in rappresentanza di tre degli otto moduli in cui si sono articolate le attività di Scuola Viva.

L’entusiasmante esperienza, che ha riscosso un elevato gradimento tra studenti e docenti, si è conclusa con una interessante visita alla Mostra Corporea-Museo interattivo del corpo umano e alla Mostra Science Centre-Ecosistemi marini.

– Ornella Bonomo –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*