Il 12 e 13 ottobre la Banca Monte Pruno presente al Convegno Nazionale sul sistema delle impugnazioni



































10-05

Un’interessante collaborazione è quella che vede la Banca Monte Pruno al fianco di LA.P.E.C., Laboratorio Permanente Esami e Controesami e Giusto Processo – Sezione di Salerno dove con il supporto di altri importanti partners, come l’Ordine degli Avvocati di Salerno, la Scuola Superiore della Magistratura, si darà vita ad un appuntamento formativo di grande rilevanza culturale.

L’incontro di studio rientra nel percorso che il LA.P.E.C. sta svolgendo da anni: si tratta, infatti, di un’associazione senza scopo di lucro costituita da Avvocati, Magistrati ed Accademici che studiano la migliore interpretazione degli istituti del processo penale.







Il 12 e 13 ottobre presso il Palazzo della Provincia di Salerno, nella Sala Bottiglieri, avrà luogo una due giorni dedicata ad un Convegno nazionale dal titolo “Strategia, tecnica e deontologia nel mutato sistema delle impugnazioni”.

L’inizio dei lavori è previsto per venerdì 12 ottobre, alle 15:30, con i saluti del Presidente della Corte di Appello di Salerno Iside Russo, del Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Salerno Leonida Primicerio, del Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Salerno Americo Montera, del Vice-Presidente LAPEC Nazionale Elisabetta Guidi Randazzo, del Presidente del Tribunale di Salerno Giovanni Pentagallo, del Procuratore della Repubblica di Salerno Luca Masini, del Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese.

Sabato 13, invece, dalle ore 9:15, si proseguirà con la proiezione del film B.A.R.D e la tavola rotonda “La riforma delle impugnazioni penali tra filosofia e prassi giurisprudenziale” moderata dal Presidente della Corte di Appello di Salerno Iside Russo, dove interverranno, tra gli altri, il Primo Presidente Emerito della Corte di Cassazione Giovanni Canzio, il Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Salerno Leonida Primicerio.

“Gli argomenti trattati – ha dichiarato Responsabile LA.P.E.C. – sezione di Salerno Giovanni Sofia sono di grandissima attualità, in quanto, concernono le modifiche introdotte lo scorso anno e che, in parte, hanno comportato notevoli cambiamenti rispetto al passato incidendo, anche e soprattutto, sulla strategia e tecnica degli operatori del settore penale”.

“Si tratta – ha affermato il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanesedi un evento di primissimo piano per la presenza di eccellenti relatori, nonché con argomenti di forte interesse per i professionisti del settore. Ringrazio l’avvocato Sofia per averci coinvolto in questo percorso formativo che conferma, nuovamente, anche su Salerno, l’attenzione della Banca Monte Pruno verso la formazione e la crescita professionale dei professionisti che operano sul territorio”.

– Claudia Monaco –

































Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*